SECONDI PIATTI

Come cucinare un pollo arrosto perfetto

Spread the love

Il pollo arrosto, piatto tipico della tradizione italiana, fa da protagonista ai grandi pranzi della domenica. Quelli fatti a casa della nonna, che solo lei sapeva fare, un pollo cotto al punto giusto, con la pelle d’orata e croccante.

E si, sono state proprio quelle domeniche che mi hanno trasmesso la curiosità per la cucina e la voglia di provare, spesso con risultati deludenti….ma senza mai arrendermi e cosi, dopo avere cucinato tanti polli con pelle molliccia e pallida, petto secco e stoppaccioso, finalmente sono riuscita a raggiungere risultati soddisfacenti seguendo delle regole indispensabili per la preparazione di questo piatto:

  1. Tirare la carne fuori dal frigo almeno un’ora prima della preparazione.
  2. fare un mix di spezie e condire.
  3. preriscaldare il forno.
  4. cuocere il pollo inizialmente a 120/130° per permettere alla pelle di asciugarsi.
  5. terminare la cottura a 230° per arrostire la pelle.

 

ingredienti:                                                                

per un pollo grande:

  • 20 g d’aglio in polvere
  • 20g cipolla in polvere
  • 10 g pepe nero
  • 10 g paprica piccante
  • 10 g sale fino
  •  rosmarino tritato

Procendimento:

  1. Mettete tutte le spezie in un bicchiere, mischiate e cospargete sulla pelle, e all’interno del pollo.
  2. Preriscaldate il forno a 130° ventilato.
  3. Mettete il pollo sulla griglia del forno per permettere al calore del forno di circolare su tutti i lati della pelle.
  4. Mettete sul fondo del forno una teglia con due dita d’acqua per raccogliere i succhi della carne.
  5. Fate cuocere per un tre ore circa(munitevi di un termometro da cucina e assicuratevi che la temperatura della carne abbia raggiunto almeno 80° interni)
  6.  Quando la carne sarà cotta aumentate la temperatura a 250° e fate cuocere fino a quando la pelle sarà d’orata.
  7. Tirate fuori il pollo, coprite con della stagnola e fate riposare per 20 minuti circa.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: